LOADING

Type to search

Gli Stati Generali dell’Estetica e del Benessere by Les Nouvelles Esthétiques Italia 12/09/2021

Un appuntamento imperdibile all’interno di una manifestazione centrale per l’industria cosmetica

Segnate in agenda queste date, se ancora non l’avete fatto: dal 9 al 13 settembre a Bologna si terrà OnBeauty by Cosmoprof Worldwide, la prima occasione di incontro con key player internazionali, in attesa di riprendere le attività commerciali a livello globale il prossimo anno. Sarà infatti l’occasione per aziende, operatori e associazioni di ritrovarsi, capire come si è giunti alla mancanza di rappresentanza che la pandemia ha evidenziato, e come è possibile oggi unire le forze per ritrovare la fiducia del consumatore.

Il convegno “Gli Stati Generali dell’Estetica e del Benessere”

Domenica 12 mattina saremo protagonisti: l’Open Theatre ospiterà infatti “GLI STATI GENERALI DELL’ESTETICA E DEL BENESSERE”, a cura di Les Nouvelles Esthetiques Italia.

Obiettivi del progetto

Il convegno, di fondamentale importanza per il nostro settore, permetterà di analizzare il valore della professione di estetista oggi, in una società che associa al concetto di bellezza ed estetica un ruolo chiave per l’autostima e il benessere psico-fisico, ma non solo. L’iniziativa riunirà i professionisti di settore per ribadire il valore sociale del lavoro e il ruolo del centro estetico come presidio sicuro ed essenziale per il benessere psico-fisico delle persone. Si evidenzierà inoltre la radicale trasformazione del concetto di bellezza e di estetica: non più solo concetto superficiale legato alla vanità personale, ma cura interiore per il benessere globale e profondo – un equilibrio di cui tutti, oggi più che mai, abbiamo bisogno.

La presenza agli Stati generali di esponenti del mondo della medicina e della scienza permetterà di discutere e comprendere come la scelta di trattamenti e pratiche sicure passi inevitabilmente dalla corretta informazione del consumatore: saranno presenti tra i relatori Remo Lucchi, co-fondatore dell’istituto di ricerche Eumetra; Ilaria Mereu, specialista in formazione nell’estetica professionale,  Elena Cianci (esperta di psicosomatica) e la dermatologa Elisabetta Fulgione, membro del Comitato Tecnico-Scientifico di “Les Nouvelles Esthétiques Italia”.

Il programma

Ore 10.30 – 11.30

Presentazione degli stati generali

Un nuovo concetto di bellezza e di estetica – Quello della bellezza non è più un concetto superficiale legato a pura vanità, ma una filosofia che cura anche lo stato d’animo. In un mondo che invia sempre più messaggi negativi, il bisogno di bellezza esprime voglia di vivere, gioia, serenità e piacere. Chi più dell’estetista può favorire il benessere, l’equilibrio e la serenità delle persone con autorevolezza e competenza?

• L’estetica oggi: il ruolo sociale dell’estetista

• Il centro estetico: un presidio sicuro ed essenziale per il benessere delle persone

Ore 11.30 – 13.00

Tra estetica e salute: l’estetista come “health & beauty ambassador”

Con la sua formazione a 360°, l’estetista può dare un contributo prezioso alla società: può educare alla cura e all’igiene personale, percepire disarmonie, segnalare inestetismi che richiedono analisi approfondite,  consigliare di affidarsi a medici specialisti, supportare con l’ascolto e l’accoglienza un disagio emotivo. In altre parole, può fare tanto e anche di più.

• La diagnosi estetica: passaggio fondamentale per costruire un percorso efficace

• L’estetista, sentinella delle patologie cutanee

• Il tocco che guarisce l’anima: i rituali beauty e di massaggio come valori fondamentali per l’equilibrio psicofisico del cliente

Condivi su:

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *