LOADING

Type to search

Tags: , ,

La SPA del Grand Hotel Victoria è il nuovo benchmark per il settore

La SPA del Grand Hotel Victoria è il nuovo benchmark per il settore

All’interno del Grand Hotel Victoria Concept & SPA di Menaggio, il 5 stelle lusso che rappresenta la punta di diamante della R Collection della famiglia Rocchi, la ERRE SPA rappresenta il meglio che si possa creare in termini di tecnologia, design, lusso e servizi per il wellness, tutto insieme. Un’area di 1.200 metri quadrati, perfettamente articolati, che offre tutto ciò che un ospite esigente si aspetta di trovare, ma molto di più, a partire dalla piscina di 20 metri, o dalla scenografica e sorprendente area relax ‘Stanza del fuoco’ con un caminetto a vapore lungo quattro metri.

Ma vediamo i dettagli della ERRE SPA.

Oltre a due diverse tipologie di bagno turco, la sauna e le docce emozionali, i clienti hanno a disposizione una Criosauna o stanza del ghiaccio, unica nel suo genere nella zona del lago di Como. Una vera e propria stanza di raffreddamento, amata dagli sportivi per i suoi benefici tonificanti immediati che riserva una perdita di centimetri a chi desidera una pelle più tonica e levigata. Il sistema innovativo prevede che il ghiaccio prodotto da una cascata a soffitto venga raccolto all’interno di un bacile realizzato in acciaio e Solid surface per mantenere e isolare la temperatura e garantire i benefici del freddo.

Le cabine Respiro Equilibrio Energia Armonia e la nuovissima cabina per le coppie promettono esperienze “tailor made” a seconda delle necessità del momento. Nella cabina di coppia è anche possibile richiedere trattamenti per la famiglia insieme ai propri figli, grazie alla linea cosmetica Biologique Recherche, adatta proprio a tutti. La ERRE SPA, gestita da Martina Dettori, propone questa linea di prodotti creata da due medici francesi a base di principi attivi totalmente naturali da applicare con determinati movimenti sulla pelle del viso. La combinazione degli ingredienti e dei vari metodi applicativi creano effetti lifting e tonificanti immediati e duraturi per molto tempo. I prodotti sono poi disponibili all’acquisto per i clienti che desiderano utilizzarli anche a casa. Institut Esthederm affianca il lavoro del personale con i suoi prodotti, particolarmente ricercati per la cura del corpo, e ogni ospite verrà indirizzato verso il trattamento più idoneo.

Il percorso si snoda attraverso ambienti sia umidi (a sinistra) sia asciutti (riuniti nella parte destra): il bagno mediterraneo e la sauna, il percorso Kneipp e le docce multisensoriali aromatizzate, che si ispirano, grazie a soffioni che alternano colori e intensità diverse, alla pioggia tropicale, ad una nebbia rinfrescante o ad un temporale estivo. Il cliente può scegliere di rilassarsi, magari sorseggiando una tisana, o leggendo un libro, negli spazi presenti, unici nel loro genere, come ad esempio la stanza dedicata al calore e al crepitio di un grande caminetto moderno.

La stanza del sale, con parete realizzata in mattoni di sale himalayano, combina i benefici del sale minerale agli effetti rilassanti della luce, favorendo una naturale ionizzazione grazie alla presenza di una stufa in grado di regolare costantemente l’intensità del calore e dell’umidità. I legni e i grandi passaggi in vetro rendono l’ambiente rilassante e confortevole. A predominare sono di nuovo materiali naturali. I pavimenti in abete naturale della Val di Fiemme e le pareti in pietra naturale rivestono ad esempio la “Savusauna”, tipica della tradizione finlandese, in un ambiente suggestivo dalle tonalità sfumate del carbone, del marrone scuro e del grigio antracite. L’eco stone nero è invece presente all’interno del bagno mediterraneo, a sua volta impreziosito dai rivestimenti delle pareti e dalle forme scultoree degli elementi funzionali.

Tutti gli ambienti e le tecnologie sono brevettati STARPOOL e sono anche dotati di Eco Spa Technology:un software brevettato dall’azienda che consente la gestione automatizzata delle attrezzature, il controllo con diagnostica a distanza e l’ottimizzazione dei carichi energetici.

www.grandhotelvictoria.itwww.starpool.com

Articolo di Annalisa Betti

Condivi su:
Tags:

Potrebbe piacerti anche

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *