LOADING

Type to search

IL CORPO AL CENTRO | Editoriale del numero 367 Gennaio|Febbraio 2022 di Les Nouvelles Esthétiques Italia

Inauguriamo questo 2022, che appena affacciato presenta tutte le fatiche e le difficoltà con cui stiamo imparando a fare i conti da qualche anno a questa parte, concentrando la nostra attenzione sull’importanza di prendersi cura di sé, per stare meglio con noi stessi e con gli altri.

In un mondo sempre più digitale che ci priva del corpo, sostituendolo con la sua immagine virtuale, trasformandolo in un fantasma onnipresente ma di fatto assente, ci è sembrato importante inaugurare questa uscita con un articolo sulla pelle, l’involucro che ci avvolge e ci accoglie, che ci difende e ci espone all’esterno.

Abbiamo poi proseguito con un’analisi delle principali richieste per il corpo nell’ambito della medicina estetica, con i preziosi consigli per una nuova educazione alla bellezza e al benessere, con una ricerca sugli effetti benefici che i massaggi hanno sul cervello e sulla psiche e una comparazione tra come le diverse generazioni percepiscano il proprio corpo e la sua cura.

Senza il corpo smettiamo di fare esperienza del tempo (altro concetto che in questo periodo è stato messo a dura prova e che per questo abbiamo provato ad approfondire), cioè di quel limite che dà senso alla vita: perché “sentire”, in noi e negli altri, di averne poco, ci spinge a prendercene cura.

Come ogni abitante del pianeta, vorrei che i nostri corpi tornassero finalmente liberi, di muoversi, di toccare e di andare, senza paura di essere troppo vicini o, al contrario, troppo lontani per gli standard degli altri.

Facciamo allora sì che questo periodo ancora “sospeso”, con tantissimi difetti e coni d’ombra, abbia il pregio di regalarci il tempo della cura e della meditazione, il tempo per maturare ciò che vale la pena “salvare” e ciò che invece conviene superare una volta per tutti. Per comprendere e ricordarci cosa sia essenziale, per capire che il nostro corpo lo è.

Farsi “vero corpo” sarà il mio proposito per il 2022, per fare sì che finalmente questo sia un anno “vero”… lo auguro anche a voi!

• Luisa Beretta Direttore Responsabile di Les Nouvelles Esthétiques Italia – luisa.beretta@lneitalia.it

Condivi su: