LOADING

Type to search

Dopo mesi di chiusure e difficoltà economiche dell’estetica professionale, gli Stati Generali dell’Estetica e del Benessere, convegno organizzato da Les Nouvelles Esthétiques Italia domenica 12 settembre presso l’Open Theatre di OnBeauty by Cosmoprof al Centro Servizi (durante evento OnBeauty by Cosmoprof Worldwide), sarà un riflettore puntato sulla situazione del comparto, in occasione del primo evento in presenza per l’industria cosmetica in programma a Bologna dal 9 al 13 settembre.

Le giornate dedicate al canale dell’estetica saranno sabato 11, domenica 12 e lunedì 13 settembre: aziende, associazioni di categoria e professioniste si riuniranno per analizzare le ricadute della pandemia. La disinformazione sulla professionalità e la sicurezza dei centri estetici ha causato la chiusura forzata dei saloni durante il lockdown, con gravi danni all’intero indotto.

È fondamentale capire come si è giunti alla mancanza di rappresentanza che la pandemia ha evidenziato, e come è possibile oggi unire le forze per ritrovare la fiducia del consumatore.

Sarà questo l’obiettivo degli Stati Generali dell’Estetica e del Benessere, l’appuntamento organizzato da Les Nouvelles Esthétiques Italia domenica 12 settembre presso l’Open Theatre di OnBeauty al Centro Servizi. L’iniziativa riunirà le professioniste per ribadire il valore sociale della professione e il ruolo del centro estetico come presidio sicuro ed essenziale per il benessere psico-fisico delle persone.Il convegno evidenzierà la radicale trasformazione del concetto di bellezza e di estetica: non più solo concetto superficiale legato alla vanità personale, ma una cura per l’anima, un volano per l’autostima e il benessere psico-fisico.

L’estetista può dare un contributo prezioso, sia nei confronti del singolo che dell’intera società. Promuove la cura della persona, stimolando l’attenzione all’igiene e a pratiche di auto-prevenzione, e grazie alla sua esperienza e formazione può riconoscere inestetismi e patologie, per suggerire consulenze più approfondite con medici specialisti.

“Noi siamo sul territorio un presidio per l’educazione al benessere e alla prevenzione”, sottolinea Brigida Stomaci, estetista specializzata in Dermopigmentazione Make-Up e membro del Comitato Tecnico-Scientifico di Les Nouvelles Esthétiques Italia. “Noi trattiamo la pelle, la tocchiamo con mano, e possiamo vedere prima di altri se c’è bisogno di intervento e indirizzare il cliente dallo specialista. Noi vediamo nei e permettiamo così la prevenzione dei tumori, vediamo lividi e possiamo prevenire altre violenze sulle donne, vediamo dimagramenti o obesità che possiamo guidare verso le giuste cure, vediamo arrossamenti, ipertricosi o acne che possono avere bisogno dell’intervento dell’endocrinologo, vediamo comportamenti ansiosi, scatti nervosi o depressioni che necessitano di neurologi. Spesso li vediamo anche prima che la persona se ne renda conto e possiamo aiutarla a riconoscerli e guidarla verso lo specialista più idoneo.”

Ciononostante, la pandemia ha evidenziato che i consumatori, i media e le classi dirigenti non conoscono il comparto e le sue prerogative. Agli Stati Generali dell’Estetica e del Benessere le professioniste potranno denunciare la palese disinformazione che gravita attorno al settore, accompagnando giornalisti e consumatori alla scoperta della formazione e delle capacità degli operatori, e delle regolamentazioni che da molto prima dello scoppio della pandemia garantiscono un elevato standard di sicurezza e igiene nei centri estetici. Le sinergie con il comparto medico-scientifico saranno fondamentali per rivalutare la professionalità dell’estetista.

La concomitanza di OnBeauty by Cosmoprof Worldwide Bologna con le manifestazioni SANA, salone internazionale del biologico e del naturale, e COSMOFARMA EXHIBITION, l’evento leader nell’ambito dell’Health Care, del Beauty Care e di tutti i servizi legati al mondo della farmacia, faciliterà il confronto e la collaborazione. La presenza agli Stati Generali di esponenti del mondo della medicina e della scienza aiuterà i partecipanti a comprendere come la scelta di trattamenti e pratiche sicure passa inevitabilmente dalla corretta informazione del consumatore.

“Le ferite lasciate dalla pandemia richiedono rispetto e non permettono sprechi di risorse e di energie”, afferma Anna Baiamonte, massoterapista, tecnico estetista e membro del Comitato Tecnico-Scientifico di Les Nouvelles Esthétiques Italia. “Abbiamo dovuto lottare contro pregiudizi e stereotipi, ma oggi dobbiamounire le forze per costruire il nostro domani. Il futuro del nostro comparto dipende dalla passione e dai valori che ci permettono da sempre di donare benessere ai nostri clienti. L’estetista è una consulente che intervenendo sullo stile di vita della cliente può correggere alcuni comportamenti e stili di vita dannosi, solitamente preludio di patologie e disturbi. Siamo delle figure sentinelle sul territorio, che collaborano per la salute pubblica. La multidisciplinarietà della nostra formazione e l’empatia che riusciamo a creare nei nostri centri sono la base di un nuovo concetto di bellezza che si ispira al concetto di benessere, equilibrio, individualità, diversità e libertà di esprimere il proprio io”.

“È arrivato il momento di far conoscere l’estetica fuori dalle mura dei nostri istituti e di mostrare veramente chi è davvero l’estetista oggi, senza gridarlo in piazza, polemizzando sui social o lavorando in modo illegale e abusivo, ma dando esempio di equilibrio, maturità, competenza e autorevolezza,” conclude Brigida Stomaci. “Noi amiamo le persone, siamo al loro servizio, e il nostro obiettivo è vederle uscire felici dal nostro centro. Oggi vogliamo tornare a vivere di queste soddisfazioni”.

Grazie al supporto di Cosmoprof, abbiamo a disposizione 500 “codici ingresso omaggio”. I codici saranno disponibili solo sino a esaurimento. Per maggiori informazioni sull’evento e come avere il codice, collegati con noi su Whatsapp https://www.lneitalia.it/copia/whatsapp/

La registrazione, con o senza codice sconto, sarà sempre su https://www.onbeautybycosmoprof.com/

Condivi su:
Tags:

Potrebbe piacerti anche

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *