IN CERCA DI BELLEZZA e BENESSERE | Editoriale del numero 368 Marzo|Aprile 2022 di Les Nouvelles Esthétiques Italia

Progetto senza titolo (21)

Nonostante il mondo faccia di tutto per ostacolarci, con una tenacia e un ottimismo (quasi commoventi) siamo qui, ancora una volta, a raccontare la bellezza. Un argomento quotidiano per chi, come le estetiste, ne fa una ragione di vita e una missione professionale. La bellezza che riesce ad alleviare e sorprendere, con la sua potenza creativa e trasformativa; che ci fa stare meglio e si traduce in energia e felicità, perché il suo confine con il benessere è sempre più labile. E allora, su questo numero di “Les Nouvelles Esthétiques Italia”, parliamo di wellbeing: del fatto che stare bene con il corpo e con la mente fa sentire più belli, di rituali e prodotti adatti a ritrovare un equilibrio psicofisico mantenendo i benefici cosmetici e tanto altro ancora.

Ma non ci siamo fermati qui. Convinti che condividere e stare insieme sia il modo migliore di celebrare bellezza e benessere, non vediamo l’ora di farlo incontrandoci a Cosmoprof Worldwide Bologna, che finalmente, dopo due anni di attesa, si terrà a Bologna dal 29 aprile al 2 maggio e a cui abbiamo dedicato un ricco speciale all’interno del magazine. Vi aspetteremo al Padiglione 30 (Stand A-66) per scambiarci idee e sensazioni. Per provare a guardare il mondo, il mercato, il nostro settore in prima persona plurale, passando dall’io al noi. Per parlare insieme di bellezza, benessere e umanità restituendo valore all’etica e all’estetica “aumentate”, a quel che conta davvero: relazioni e lealtà. Per sentire e valorizzare il bello nel nostro lavoro quotidiano. Per respirare bellezza e riproporla in quello che facciamo, per crescere, evolvere, imparare e provare a diventare sempre più bravi. 

L’inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n’è uno, è quello che è già qui, l’inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l’inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all’inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio. (Italo Calvino)

• Luisa Beretta – Direttore Responsabile di Les Nouvelles Esthétiques Italia – luisa.beretta@lneitalia.it

 

Condivi su:

Eventi
da non perdere:

38° CONGRESSO INTERNAZIONALE DI SCIENZE ESTETICHE & TECNICHE APPLICATE

By Les Nouvelles Esthétiques Italia

Speciale
di LNE Italia

LNE PRATIQUE

Speciale tecnologie per l’estetica

Scopri altri servizi di Les Nouvelles Esthétiques Italia

Segui la nostra pagina su Facebook

Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai informazioni autorevoli e aggiornatissime sul mondo dell’estetica professionale.

Per te subito un BUONO SCONTO per abbonarti a Les Nouvelles Esthétiques Italia